Industria e Finanza

24 Maggio 2011| Quotidiano economico-finanziario del Nord Italia

E’ il Bardolino Chiaretto il vino italiano più premiato a Cannes.

Il campionato “Mondial du Rosé” si è tenuto durante il Festival del Cinema e ha visto protagonista il vino del Garda.

L’Italia si è  classificata terza al Mondial du Rosé, il “campionato mondiale” dei vini rosati organizzato a Cannes, in Costa Azzurra, dall’Unione degli enologi di Francia.

Sul gradino più alto del podio si è piazzata la Francia, che del resto giocava in casa, con ben 208 medaglie totali (oro, argento e bronzo).  Al secondo posto la Spagna, con 23 medaglie. Terza l’Italia con 14 medaglie, e di queste ben 7 provengono dal lago di Garda, con il Chiaretto gardesano che si conferma dunque leader nazionale nel settore dei vini in rosa. Sono ben 6 le medaglie attribuite al Bardolino Chiaretto, sia nella versione ferma che in quella spumantizzata, e un’altra medaglia è andata ad un Chiaretto della riva bresciana del Garda. Il Cerasuolo d’Abruzzo ha fatto proprie 4 medaglie, mentre altre 2 sono andate a dei rosati pugliesi ed una ad un rosé del Veneto orientale. Più in dettaglio, la pattuglia medagliata del Bardolino Chiaretto vede due argenti per il Chiaretto Classico e per il Chiaretto Spumante all’azienda Benazzoli di Pastrengo, guidata da due giovanissime produttrici, Claudia e Giulia Benazzoli.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: